tel 347-13-97-150

Associazione Albatros

Associazione di famiglie di ragazzi disabili

l’Associazione

Associazione albatros

L’Associazione di Volontariato per Disabili “Albatros” nasce a Capurso (BA) nel 2010 per volontà di un gruppo di genitori di ragazzi diversamente abili.
L’associazione non ha alcun fine di lucro, è apartitica e si propone di centrare alcuni obiettivi fondamentali nella crescita sociale e culturale sia del territorio che delle famiglie che vivono la disabilità in tutte le sue forme (psichica, fisica o socio-sensoriale):

  • Realizzazione di progetti educativi e riabilitativi
  • Arte creativa
  • Ippoterapia
  • Idroterapia
  • Musicoterapia
  • Pet Therapy
  • Orienteering facilitato
  • Sostegno post scolastico
  • Attività ludiche
  • Assistenza alle famiglie con incontri periodici di “self-help”
  • Informazioni legislative in merito alla disabilità
  • Servizio di Taxi Sociale

L’Associazione Albatros si propone di avvalersi della collaborazione di cooperative e personale qualificato, specie per la realizzazione dei progetti formativi e riabilitativi.

La nascita di questa associazione è scaturita dall’esigenza di un gruppo di famiglie di dare più forza e voce ad un’area sociale complessa, che richiede continuo sostegno e attenzione da parte di tutti. Tra i motivi della sua costituzione la necessità di confronto e di relazione tra le famiglie stesse per l’individuazione di nuove strategie e obiettivi comuni da raggiungere per diffondere un cambiamento culturale sul concetto di diversabilità.

A Capurso ci sono numerose famiglie di persone con disabilità e, per la complessità del settore, necessitano di un costante rapporto con le istituzioni al fine di essere d’aiuto al miglioramento della loro qualità della vita. Infatti, la spinta propulsiva di tale costituzione è nata dall’Amministrazione Comunale di Capurso nella persona del suo Sindaco Francesco Crudele e dell’Assessore ai Servizi Sociali Losuriello Stella, che hanno dato impulso all’esigenza di creare un gruppo unito da un unico obiettivo.

Il percorso di informazione e formazione del gruppo dei genitori è stato garantito dalle consulenze del Sig. Schino Giuseppe, Vicepresidente dell’Associazione Mano a Mano di Bari, che ha sostenuto il gruppo a fondare l’Associazione negli spazi messi a disposizione del CIR gestito dalla Cooperativa Sociale Esedra e dal Consorzio Sociale C.A.S.A. Onlus (Consorzio Attività Specialistiche per le diverse Abilità). L’Associazione Albatros, che annovera tra i suoi iscritti 14 famiglie fondatrici di persone con disabilità, è comunque aperta a tutti coloro che ne condividono le finalità e desiderano farne parte come Soci.

Le attività dell’Associazione in un primo momento saranno sviluppate per estendere la base associativa con incontri di informazione rivolti a tutti i cittadini e che mirino ad assumere un ruolo strategico con l’Amministrazione Comunale di Capurso. Successivamente saranno analizzate le opportunità di crescita dell’Associazione attraverso la realizzazione di eventi dislocati in precisi periodi dell’anno. Con la nascita di questa associazione Capurso per la prima volta può vantare un interlocutore forte di una base composta da un gruppo numeroso ed unito di famiglie di persone con disabilità e al tempo stesso ambasciatori di un nuovo tempo dell’immagine sociale della Città.

1 Comment So Far

Pierangelo says:

Complimenti vivissimi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *